SAN BENEDETTO DEL TRONTO – I Giovani Democratici delle Marche organizzano una raccolta fondi e DI beni di prima necessità per la cittadinanza abruzzese colpita dal drammatico terremoto, allestendo dei banchetti il giorno sabato 11 Aprile 2009 in tutto il territorio regionale.

Nella stessa giornata sarà chiesto ad ogni militante, iscritto, e a tutti coloro che fanno parte degli organismi dirigenti dell’organizzazione giovanile e del Partito Democratico una donazione minima di 3 euro quale “Contributo del Militante Democratico”. Le offerte raccolte saranno devolute alla Caritas.

I Giovani Democratici manifestano la loro disponibilità ad intraprendere le azioni necessarie al fine di offrire un aiuto concreto ai terremotati mettendo a disposizione le proprie sedi in caso di necessità. Chiedono inoltre a tutti i comuni e le province di mettere a disposizioni tutti gli edifici di loro competenza visto l’elevato numero di sfollati.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 486 volte, 1 oggi)