SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Come fare una analisi di mercato, come fare una analisi logistica e una indagine sui servizi che sono più necessari al proprio territorio di riferimento; come fare un business plan e come rapportarsi con il mondo bancario, cercando di ottenere finanziamenti a tassi agevolati.
Queste consulenze saranno offerte ai cinque imprenditori dai 18 ai 45 anni di età che verranno selezionati nel progetto di “incubatore di imprese” lanciato dal Comune insieme al Gruppo Adecco.
Il bando per la selezione dei progetti uscirà a giorni, ci sarà tempo entro il 30 aprile per presentare il proprio progetto imprenditoriale e si dovrà attendere per una valutazione fino al prossimo 8 maggio.
Per i cinque progetti che usciranno dalla selezione finale e dalla preselezione, la Adecco offrirà un servizio di counseling personalizzato.
«Fondamentale – dice il vicesindaco Antimo Di Francesco – sarà la consulenza per ottenere finanziamenti a tasso agevolato dalle banche, così come la consulenza legale e di mercato. Riteniamo che in un momento di congiuntura negativa come questo siano importanti e utili le azioni che agevolano e stimolano i giovani a mettersi in gioco nel settore dell’imprenditoria. Crediamo nel progetto, nel quale come Comune contribuiamo con dodicimila euro».
Anche l’assessore con delega al Lavoro Settimio Capriotti dice di credere molto nel progetto e ricorda come non sono ammessi alla selezione i progetti inerenti la formazione di nuovi rami di un’azienda esistente, la riconversione di impresa o la creazione di imprese in regime di franchising.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 839 volte, 1 oggi)