SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Torna il grande tifo al Riviera, finalmente in rossoblu: bandieroni, sciarpe, felpe, addirittura gli scomparsi striscioni, e tanti cori. Quando? Questa mattina, all’allenamento del sabato. Circa 300 tifosi hanno riempito la tribuna laterale accompagnando calorosamente la rifinitura pre-partita, con tanto di fumogeni. Robe che allo stadio, si sa, non si vedono più.

Purtroppo, per le note vicende societarie, gli ultras domani non entreranno in curva, disapprovando le ultime uscite dei Tormenti. Peccato, certo, perché contro la Cremonese serviva questo bell’aiuto. C’è ovviamente, però, da capire questa estrema decisione, giunta in un momento molto cupo della storia rossoblu. Se servirà per, poi, proseguire in maniera compatta verso la salvezza e l’ennesima rinascita della squadra, allora sarà una scelta giusta.

Durante l’allenamento si sono allenati in maniera differenziata Ferrini e Titone. Assente Carozza.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 2.064 volte, 1 oggi)