GROTTAMMARE – Una novità regionale quella della settimana sull’equo solidale, nata a seguito della legge regionale numero 8 del 29 aprile 2008, che ha la finalità di “riconosce al commercio equo e solidale un valore sociale e culturale nell’ambito del proprio territorio, quale forma di cooperazione finalizzata a promuovere l’incontro e l’integrazione tra culture diverse ed a sostenere la crescita economica e sociale, nel rispetto dei diritti individuali, dei Paesi in via di sviluppo”

Come bottega equo solidale, l’associazione grottammarese “I lunedì al Sole” ha partecipato attivamente all’organizzazione della settimana “Punta sull’equo”, con l’organizzazione di diverse iniziative ed interventi di sostegno e promozione del commercio equo e solidale.

Si è partiti giovedì 2 aprile con l’inaugurazione della mostra “Globalizzazione e infanzia” di Equomercato, che rimarrà aperta nei giorni di apertura della bottega (domenica e lunedì esclusi), mentre sabato 4 aprile alle 18  sempre presso i locali dell’associazione “I lunedì al sole” si terrà un’esibizione gratuita di Massimo Martelli e Roberto Pecci, da “Storie di un impiegato” di Fabrizio De Andrè. Alle 20 la serata si conclude con un aperitivo con prodotti del commercio equo e solidale presso il Pub Osterix (Corso Mazzini).

La settimana dell’equo solidale grottammarese si conclude domenica 5 aprile con un mercato equo solidale in piazza Kursaal.

A San Benedetto del Tronto l’SOS Missionario ha collaborato nell’organizzazione di un appuntamento unico per venerdì 3 aprile alle 21 presso Auditorium comunale, la presentazione del libro  “Tutti i numeri dell’equo” con Michela Glorio – co-autrice del libro e del  “Reportage dal Brasile: Assema e il sociale forum di Belem ” a cura di Maria Antonietta Perfetti.

Oltre a Grottammare, le città marchigiane che hanno aderito sono diverse: Fano, Pesaro, Urbino, San Lorenzo in Campo, Corinaldo, Senigallia, Chiaravalle, Jesi, Fabriano, Macerata, Civitanova Marche, Ascoli Piceno e San Benedetto del Tronto, grazie alla collaborazione della “Cooperativa sociale Mondo Solidale” di Chiaravalle e “Equo Solidali” di Ascoli Piceno. Aderisono al progetto anche diversi bar e ristoranti che nella Giornata regionale del commercio equo solidale offriranno aperitivi e/o cene con prodotti del commercio equo e solidale.

Inoltre, durante la Conferenza Regionale del Commercio Equo e Solidale del 7 aprile si svolgerà la premiazione del concorso Equamente: un percorso per le scuole attorno ai prodotti ai luoghi e alle idee del commercio equo e solidale. L’iniziativa, promossa dalla Cooperativa Mondo Solidale, in collaborazione con le Associazioni “Ascoliequosolidale” e “I lunedì al sole” e con il contributo della Regione Marche, ha visto i ragazzini delle classi terza, quarta e quinta della scuola primaria e prima e seconda, della secondaria di 1° grado, sono stati chiamati a realizzare un manifesto per promuovere i temi dell’economia solidale.

Per maggiori informazioni www.puntasullequo.it

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.078 volte, 1 oggi)