Montegiorgio-Porto d’Ascoli 2-0
MONTEGIORGIO: Natali, Fabiani, Ruggeri, Fagiani (83’ Simonetti), Finucci, Pesic, Verdicchio, Amaolo, Tassotti (80’ Pallotta), Crocetti (73’ Belleggia), Giandomenico. Allenatore: Cesetti
PORTO D’ASCOLI: Marinelli, Paolini (85’ Semini), Sansoni, Mattioli, Cappella, Catalini, Di Girolamo, Pezzoli, Bracaletti (61’ Straccia), Troiani, Quonsamatteo (80’ Biancucci). Allenatore: Pezza
ARBITRO: Gasparini di Pesaro
MARCATORI: 46’ Tassotti, 80’ Giandomenico
MONTEGIORGIO – A fine gara tanti sono i complimenti per un Porto d’Ascoli sconfitto sul campo ma non nell’orgoglio. Nonostante l’oramai certa retrocessione il club del patron Amante ha dimostrato grande professionalità e carattere specie da quei giovanissimi che dalla juniores sono stati catapultati in un campionato di Promozione.
Regge bene il primo tempo il Porto d’Ascoli dagli attacchi del Montegiorgio affidandosi ai collaudati guantoni di Marinelli. Al 14’duetto tra Fagaini e Tassotti con quest’ultimo lanciato a rete, la palla viene recuperata dalla difesa biancoceleste ma non trattenuta tanto da giungere sui piedi di Giandomenico il quale con un pallonetto manda di poco fuori.
Al 27’ Verdicchio crossa per Giandomenico, stacco di testa ma non inquadra lo specchio. Ci prova Crocetti su punizione, la traiettoria illude al gol. Allo scadere Marinelli respinge di pugno una conclusione di Fagiani.
La ripresa si apre con il vantaggio locale: contropiede di Verdicchio che dall’out di destra fa partirte un traversone per Tassotti che dal limite infila Marinelli. Al 76’ il Porto d’Ascoli ha l’occasione per riportare la gara in equilibrio: Di Girolamo ci prova dalla distanza ma la palla si spegne sul fondo. Poco dopo Giandomenico chiude il match raddoppiando la marcatura con destro al volo, dove Marinelli non ci arriva.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 493 volte, 1 oggi)