SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Si è rinnovato l’appuntamento, dal 26 al 29 marzo , con la Fiera “Gitando.Vi” di Vicenza, la manifestazione dedicata al turismo, alle vacanze, agli hobby e al campeggio.
Con la sua formula espositiva, suddivisa per aree tematiche, “Gitando.Vi” si conferma ogni anno una delle vetrine più interessanti, soprattutto per la sezione dedicata al turismo. Si tratta di una fiera aperta al pubblico, visitata da giovani, adulti, famiglie. Persone insomma che curiosano fra gli stand per programmare le proprie vacanze estive.

La bandiera del Piceno è stata tenuta alta dalla Ma.Co.Per. Servizi Turistici di Andrea Perugini che ha partecipato con uno stand di 16 metri quadri e con il materiale promozionale degli enti e delle strutture, come già successo per le Fiere di Ferrara e Padova, che hanno aderito all’iniziativa.
Sono stati distribuiti circa 4.000 depliants di enti (Associazione Albergatori Riviera delle Palme, Aot di Grottammare, Consorzio Turistico e Federalberghi Provinciale) e circa 1500 depliants di singole strutture ricettive, indice di un buon numero di richieste da parte dei visitatori interessati alla nostra Regione e che chiedevano nello specifico la Riviera delle Palme.
Nel settore dedicato al turismo, durante i 4 giorni di svolgimento della Fiera, un sempre crescente numero di visitatori si è informato per la programmazione delle loro vacanze ed oltre 200 sono stati gli espositori presenti.
Ad arricchire ulteriormente il programma della manifestazione anche un salone dedicato al turismo accessibile.

Inoltre, sabato 28 marzo, l’ente Fiera di Vicenza ha organizzato il workshop “Gitando in Bus”,dove gli operatori turistici hanno incontrato 35 buyers stranieri del turismo, provenienti da Austria, Belgio, Francia, Germania, Olanda, Polonia, Gran Bretagna, Repubblica Ceca, Russia, Spagna e Ungheria.
Nel complesso la Fiera è stata positiva considerato che si è conclusa totalizzando quasi 30 mila visitatori nei quattro giorni della rassegna.

Due pecche segnalate dai partecipanti riguardano la data di svolgimento concomitante con la vicina Vinitaly e poi la decisione di far pagare l’ingresso di 8 euro nel fine settimana quando invece, nei giorni normali, l’ingresso era gratuito.
L’ultima Fiera del circuito 2009 si svolgerà a Bolzano dal 30 aprile al 3 maggio.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 497 volte, 1 oggi)