da Riviera Oggi in edicolaAvezzano – Under 17 (19 a 12)
La formazione allenata da Mister Settimio ha trovato un duro avversario sul proprio cammino. E’ stato una partita molto interessante che ha visto due belle squadre lottare in campo per continuare nel proprio cammino. E’ stata una partita intensa e ricca d’emozioni che fino all’ultimo ha fatto ben sperare i rossoblu ma purtroppo, nonostante tutti gli sforzi, l’Avezzano si è dimostrato più concreto e ha impedito alla Samb di realizzare almeno quell’ultima meta che avrebbe portato almeno al pareggio, e poi da lì chi può sapere come sarebbe andata? Ci hanno provato a vincere la partita, ma è mancato lo spunto per fare l’ultimo passo. Bravi lo stesso.

Accademia Avezzano – Seniores Samb (215 a 0)
Come ci si attendeva, questa è stata in assoluto la partita più difficile da affrontare in questo campionato. I ragazzi dell’Accademia Avezzano hanno un gioco spettacolare che lascerebbe a bocca aperta chiunque. Per la Samb è stato certamente un onore poter giocare contro degli avversari così forti, che hanno giocato con intensità, e soprattutto con velocità, come mai visto fino ad ora, sui campi di Serie C. I marsicani hanno rispettato gli avversari fino alla fine senza assolutamente nessuno sconto, e anche se la differenza era veramente netta, i ragazzi rossoblu fino al fischio della fine da parte dell’arbitro hanno giocato senza risparmiarsi e senza mai perdersi d’animo.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 854 volte, 1 oggi)