SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Adriatica Bitumi-Matelica 77-82

Adriatica: Martinez 25, Mattioli 4, Valori 2, Christ 21, Ciccorelli 2, Falà 7, Grossi 12, Camerano 4, Bruni, Simonetti. All. Poggi Arbitri: Scanu (Ancona) e Balletti (Jesi) Parziali: 21-15, 38-34, 57-60 Usciti per falli: Grossi, Valori, Falà, Mattioli

In un PalaSpeca deserto a causa della squalifica del campo l’Adriatica Bitumi Basket Club San Benedetto perde in casa con Matelica e, a due giornate al termine della stagione regolare, è ormai certa di dover disputare i play out salvezza. I maceratesi si sono imposti per 82-77 al termine di una gara che, come già la precedente partita casalinga, ha risentito di una direzione arbitrale tutt’altro che perfetta, specie nell’ultimo quarto, quando ben quattro titolari rossoblu sono stati costretti ad accomodarsi in panchina per raggiunto numero di falli. La sconfitta apre al team sambenedettese le porte dei play out salvezza, con l’obiettivo di sfruttare al meglio le ultime due partite per raggiungere la miglior posizione possibile nella “griglia” per evitare la retrocessione. I sambenedettesi si vedono fischiare una serie impressionante di “tecnici” e devono così uscire uno dopo l’altro per falli Mattioli, Valori, Falà e Grossi. Sul 71-71 gli ospiti beneficiano dell’ennesimo fischio arbitrale e l’Adriatica non ha più le forze per risollevarsi. Sabato prossimo (4 aprile) i rivieraschi saranno di scena sul terreno della Stella Maris Pesaro. Appuntamento al Palasport di via Partigiani alle ore 21.15.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 613 volte, 1 oggi)