MARTINSICURO – Spacciava droga nella zona portuale di Martinsicuro e nascondeva le dosi sotto la pedana di una cabina telefonica. E’ stato arrestato in flagranza di reato dai Carabinieri del nucleo operativo di Alba Adriatica Imed Ben Salem, marocchino di 35 anni senza fissa dimora, che era tenuto sotto controllo da tempo dalle Forze dell’Ordine. Quando i Carabinieri lo hanno perquisito e gli hanno chiesto cosa stesse facendo sul lungomare, l’uomo per giustificarsi ha risposto che era a caccia di lumache, vista la giornata di pioggia. I militari hanno rinvenuto sotto la cabina dieci dosi di sostanze stupefacenti pronte ad essere smerciate e un flacone di metadone, oltre ad una consistente somma in contanti che il marocchino portava con sé e che si presume sia il frutto dell’attività di spaccio.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 858 volte, 1 oggi)