SAN BENEDETTO DEL TRONTO – «Mi sento di assicurare che per il ripascimento leggero della spiaggia la Regione prevede un finanziamento fra i 50 e i 60mila euro destinato a San Benedetto». L’annuncio viene dall’assessore regionale alla Difesa del Suolo Gianluca Carrabs.
Si tratterà di una manutenzione del ripascimento del litorale fatto l’anno scorso dragando la sabbia dai fondali del porto. Non si porterà nuova sabbia, stavolta, ma si ridistribuirà la sabbia già presente, prelevandola dai punti del litorale in cui le maree l’hanno fatta accumulare in certi casi anche fino alle scogliere.
L’assessore comunale Settimio Capriotti, mercoledì mattina, ha compiuto un sopralluogo con un tecnico del Genio Civile Opere Marittime e con un tecnico della ditta Gregolin, che si occupò del dragaggio del 2008.
Il lavoro anti erosione durerà al massimo due settimane, assicurano gli amministratori pubblici.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 549 volte, 1 oggi)