Da RivieraOggi in edicola

II Divisione: Le Delizie Gastronomiche – Gf Infortunistica 3-0; Fish&Co. – Pol. San Michele Lido 0-3.
Under 13: Torre Volley – Call2U Ares Volley 0-2; Villa Pigna Volley – Call2U Ares Volley 2-0.

Dopo una settimana di stop tra la regular season e i play-off, la Gf Infortunistica ha incontrato, a Casette d’Ete, la formazione de Le Delizie Gastronomiche. «Questo stop ci ha permesso innanzitutto di ricaricare le pile perché le ultime partite del campionato per noi sono state tutte importanti e quindi vissute al massimo. In più abbiamo continuato a lavorare su tutti i fondamentali» spiega l’allenatore Marco Scartozzi. Purtroppo, il risultato ottenuto nel primo incontro della nuova fase non è stato positivo. Le ragazze della GF hanno commesso troppi errori e, forse, con poca convinzione, hanno facilitato la vittoria delle avversarie per 3 a 0.

«Da adesso in poi, le partite saranno tutte difficili perché in palio ci sono solo due posti disponibili per poter conquistare la prima divisione. A parte il Grottammare Volley, non conosciamo ancora le altre formazioni, per cui ogni incontro sarà un’incognita. Ma questo non ci spaventa» puntualizza l’allenatore.

L’altra II Divisione, le Juniores Fish&Co., con un paio di assenze importanti ha affrontato con difficoltà la Pol. San Michele, che le ha strappato i tre punti.

A Torre San Patrizio, l’Under 13 Blu, ora col nuovo sponsor chiamata “Call2U”, ha pagato la distanza e il cambiamento d’orario. Arrivate nella palestra un po’ stanche, le atlete di Gianni Talamonti hanno perso la prima gara con la Torre Volley per 2 a 0, mentre, ridestate, hanno dimostrato superiorità tecnica sul Villa Pigna.

Conclusasi, infine, domenica 22, la seconda fase di campionato per l’Under 14 Fish&Co. -in veste di capolista-, la squadra di giovanissime ora si sta preparando ad affrontare la terza fase a livello regionale.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 454 volte, 1 oggi)