SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Il sindaco Gaspari, il presidente della Regione Marche Spacca e il comandante in capo del Dipartimento Marittimo Marche, ammiraglio Antonio Pasetti, hanno firmato lunedì mattina nella sala consiliare del Comune la convenzione in virtù della quale la gestione della darsena turistica, presso il molo sud del porto, passa dalla Capitaneria di porto al Comune stesso.

Lo stesso ammiraglio ha aggiunto: «Abbiamo portato a compimento quello che era in programma. Ora questo atto andrà a beneficio dell’utenza portuale e di quella di diporto. Mi riferisco specialmente a quella dei pescatori in quanto dobbiamo tenere in considerazione questa importante categoria vitale per l’economia della città. Martedi presso la Prefettura di Ancona si terrà una importante riunione alla quale parteciperà anche il Direttore Generale Abbate per risolvere anche la problematica dei vongolari che per noi è un’importante problematica sulla quale domani cercheremo di mettere dei punti fermi».

Da parte sua il sindaco Giovanni Gaspari aggiunge: «E’ stato raggiunto un importante traguardo già annunciato da noi in campagna elettorale. Non è stato un cammino facile ma finalmente questo decreto ministeriale è ora arrivato. Questo grazie anche all’ottimo rapporto con l’ammiraglio Pasetti, inclusa la Capitaneria di Porto. Questa concessione data ai Comuni nell’immediato non cambierà le cose a breve termine ma in una prospettiva futura rende le prospettive più affascinanti».

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 813 volte, 1 oggi)