SAN BENEDETTO DEL TRONTO – “Vivere Ancora”, uno slogan decisamente importante che è anche il titolo del documentario autobiografico e opera prima di Luisa Morandini, critica cinematografica, figlia di Morando Morandini autore del noto dizionario cinematografico.Il documentario verrà proiettato sabato 18 aprile all’interno dell’incontro organizzato dall’onlus ASMO (Associazione di supporto malati oncologici) “Viviana Campanelli ” di San Benedetto del Tronto (sede in via Carso 9).

Il documentario è stato girato dalla stessa Morandini raccogliendo esperienze e testimonianze di donne che, come lei, hanno dovuto affrontare un tumore al seno, un modo per raccontare e rendere partecipi altre donne del difficile percorso di donna malata di cancro al seno, attraverso speranze, cure, il rapporto con i medici e le strutture ospedaliere, il diverso modo di rapportarsi agli affetti e alla vita a cui la malattia ti costringe.

Per ulteriori approfondimenti http://www.asmovc.it

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 490 volte, 1 oggi)