COSSIGNANO – Avrà inizio il 28 Marzo il ciclo di eventi primaverili che il Comune e la Pro Loco di Cossignano, col patrocinio della Provincia di Ascoli Piceno e della Regione Marche, hanno programmato.

Il primo appuntamento si svolgerà nei giorni di sabato 28 e domenica 29, presso la residenza municipale di Cossignano, nella Sala delle Culture, messa a disposizione dal Sindaco Roberto De Angelis. Sarà inaugurata, in questa sede, alle ore 16.00 di sabato, la Mostra d’Arte Sacra Itinerante, abbinata al Sinodo laicale che ha come tema “Un segno Sacro, dal profondo, ci fa strada”. All’esposizione, giunta alla terza edizione, prenderanno parte gli artisti Claudia Cundari, Carlo Gentili, Luciana Leoni, Emidio Mozzoni e Giuliano Pulcini, la giunta comunale e la coordinatrice Maria Elisa Luzi Redaelli. Il motto del Sinodo per questa edizione è: “camminare insieme per un mondo nuovo spiritualmente e di pace”.

Il programma primaverile avrà termine domenica 3 Maggio con un concorso di poesia georgica, “T’amo, pio bove”. Nel mezzo, vi saranno personali di pittura, convegni, proiezioni di documentari  e la tradizionale Fiera di San Giorgio, in concomitanza con i festeggiamenti per la Liberazione del 25 Aprile.

Mostra d’Arte Sacra Itinerante “Un segno Sacro, dal profondo, ci fa strada”
Sala delle Culture, Residenza municipale – Cossignano (AP)
28 e 29 Marzo 2009
Orario: 10.00-13.00 e 16.00-20.00
Per informazioni: Comune di Cosignano 0735/98130 – www.comune.cossignano.ap.it

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 574 volte, 1 oggi)