ASCOLI PICENO – In vista della conclusione delle “work-experience 2008-2009”, il Servizio Formazione Professionale della Provincia di Ascoli Piceno ricorda ai borsisti che concluderanno il proprio progetto entro il 31 marzo 2009 che dovranno inoltrare alla Provincia entro il 15 aprile tutti i fogli presenza mensili, la relazione finale sull’attività svolta (una breve descrizione sullo svolgimento del progetto, obiettivi e risultati ottenuti, prospettive d’inserimento lavorativo) e la dichiarazione sostitutiva di atto di notorietà per il mantenimento dello stato di disoccupazione.

I documenti dovranno essere inviati utilizzando l’apposita modulistica disponibile “on line” in base alla ripartizione territoriale tra le due Province e quindi per i borsisti del territorio ascolano (codici con prefisso LAP/DAP) alla Provincia di Ascoli Piceno – Servizio Formazione Professionale -Ufficio Work-experience – Viale Kennedy 34 – 63100 Ascoli Piceno. Per i borsisti del Fermano (codici con prefisso LFM/DFM) all’Ufficio Formazione Professionale di Fermo – Via Sapri 65 – 63023 Fermo. Al fine di accelerare la procedura di pagamento a conguaglio della mensilità di marzo, si consiglia di rispettare la scadenza citata.

La documentazione sarà oggetto di verifica di coerenza sia con quanto comunicato durante la borsa sia con i risultati delle 1550 ispezioni effettuate. In caso di irregolarità, l’Amministrazione procederà al recupero di quanto indebitamente percepito attraverso il conguaglio della mensilità di marzo o attraverso eventuali successive azioni legali nei confronti dei borsisti. Visto il numero elevato dei progetti (circa 1500), il pagamento dell’ultima mensilità non potrà avvenire che a conclusione della fase di controllo.

Chi, già autorizzato, intende recuperare periodi di astensione dalla borsa (fino ad un massimo di 3 mesi), potrà farlo entro il 30 giugno. In tal caso, la scadenza per l’inoltro della documentazione è fissata a 30 giorni dalla conclusione dell’esperienza e comunque non oltre il 15 luglio. Sarà cura di ciascun soggetto ospitante prorogare le polizze assicurative di legge.

Infine si precisa che non è prevista alcuna agevolazione per l’assunzione degli ex borsisti se non quelle legate a situazioni soggettive ed oggettive derivanti da previsioni di legge e, in ogni caso, non direttamente legate allo svolgimento della “work-experience”.

Tutte le informazioni sono disponibili su http://www.provincia.ap.it/formazionelavoro/we_portal/ attraverso il quale, in occasione delle procedure di chiusura, verrà sottoposto ai borsisti un breve questionario da compilare on line al fine di avere un valido strumento di monitoraggio per eventuali miglioramenti nell’efficacia di questo strumento.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.162 volte, 1 oggi)