CUPRA MARITTIMA – Si inaugurerà, domenica 29 Marzo, presso la Galleria Marconi di Cupra, la personale dell’artista marchigiana Sabrina Muzi. La mostra, a cura di Claudio Libero Pisano, conclude l’importante serie di incontri, denominata Marche Centro d’Arte.

La rassegna si è dimostrata una interessante opportunità, per gli artisti della regione, di farsi conoscere ad un pubblico di estimatori di arte contemporanea e, per questi ultimi, di prendere visione della varietà linguistica delle produzioni artistiche del territorio. Come un mosaico di stili, in cui ogni artista è tessera cromaticamente diversificato, così si percepisce questo ciclo di esposizioni.

L’artista del momento, Sabrina Muzi, come spiega il curatore della personale, Libero Pisano, «continua con un ulteriore passaggio nella direzione di un rapporto mai episodico tra sé e la natura. Utilizza diversi mezzi che concorrono allo stesso fine. Video, foto e disegni hanno lo scopo di sottolineare un unico messaggio dove sempre più intima diventa la condivisione con l’elemento naturale. Sia quando è il suo corpo, come nel video Remote Body, che si nasconde e si perde tra i rami fino a diventare un unico elemento. Sia nelle foto, dove l’artista non compare, è evidente una relazione mai distaccata. In quegli alberi rappresentati più che l’elemento estetico traspare quasi il respiro, l’affanno della natura impressa sulla carta. E l’artista se ne fa portavoce, lascia che la sapienza tecnica e la capacità esecutiva si mettano al servizio di un messaggio circolare. Offre il suo sguardo alla natura che lo restituisce in tutta la sua potenza, bellezza e inquietudine».

L’esposizione costituisce anche il quinto appuntamento della rassegna di questa stagione “Gallerista sull’orlo di una crisi di nervi”.

Marche Centro d’Arte
Galleria Marconi – Cupra Marittima (AP)
29 Marzo – 26 Aprile 2009
Orario: 16.30-20.00. Chiuso la Domenica.
Per informazioni: www.siscom.it/marconi

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 521 volte, 1 oggi)