CUPRA MARITTIMA – Ecco le strategie dell’Acot. Sembrerebbe che l’Associazione Cuprense Operatori Turistici stia promuovendo Cupra in tutta Italia e all’estero con massicci interventi di comunicazione.

Spiega infatti Giuseppe Mascaretti, presidente dell’Acot: «Innanzitutto abbiamo creato un intuitivo portale Acot e un indicizzazione nei maggiori motori di ricerca. Abbiamo poi amplificato il volume di stampa del catalogo passando da 75 mila a 100 mila copie destinate alla grande distribuzione».

«Lo scopo – spiega Mascaretti – è quello di far arrivare Cupra direttamente nelle case degli italiani, veicolando il catalogo come inserzione nei quotidiani delle maggiori città dell’Italia e Provincia».

Aggiunge ancora il presidente: «L’Acot si rivolge anche all’estero con un iniziativa turistico enogastronomico a Salisburgo, promuovendo il territorio all’interno di un grande centro commerciale con uno stand che sarà animato da musica italiana e da proiezioni di filmati che esaltano le bellezze del territorio».

«Sappiamo tutti – conclude Mascaretti – che a Cupra Marittima nel mese di giugno si rinnoverà l’amministrazione. L’Acot da spettatore passivo spera che tutto quello che è stato costruito possa essere migliorato con una politica rivolta ai cittadini, al benessere del paese, e al turismo, un bene primario che la città di Cupra Marittima non può trascurare».

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.

(Letto 509 volte, 1 oggi)