CUPRA MARITTIMA – Fermento per la campagna elettorale. Venerdì 20 marzo infatti, alcuni componenti della compagine “Vivere Cupra“, capitanata dal candidato sindaco Franco Veccia, incontreranno tutte le realtà ed associazioni sportive presenti a Cupra.

«Uno degli obiettivi che la lista civica si propone – afferma a proposito il candidato sindaco – è quello di promuovere lo sport per tutti come servizio sociale, come strumento di prevenzione, come attività che reca in sé una carica straordinaria ed affascinante di umanità, di gratuità di conquista, di coraggio, di pazienza. Un’avventura che riempie chi lo pratica di obbiettivi, di segni e di speranza».

Spiega Veccia che proprio per quanto riguarda l’ambito sportivo, tra i punti del programma vi sono ad esempio «la realizzazione di un palazzetto dello sport, il coordinamento e la promozione di tutti gli enti, società sportive e associazioni che praticano lo sport a Cupramarittima, favorendo l’utilizzo degli impianti sportivi da parte di tutti ed in maniera ottimale».

«Nel programma è anche previsto – prosegue il candidato sindaco – l’incremento e la promozione degli sport minori in particolare avuto riguardo alle ragazze e alle donne, la creazione di una cultura sportiva dei cittadini anche mediante la promozione di iniziative sportive contraddistinte dal nome “Sportinsieme”, la realizzazione di un bocciodromo comunale e la promozione mensile dell’iniziativa “La Città in Gioco” che coinvolga i bambini, ragazzi, genitori e nonni».

Conclude Veccia: «”Vivere Cupra” intende portare avanti una politica sportiva viva ed efficace, perché si arricchisca sempre più quel cartello di opportunità da mettere a disposizione dei giovani affinché possano avere delle risposte ai loro bisogni sociali, culturali, sportivi ma soprattutto trovare una nuova alternativa ai gravi fenomeni di disadattamento giovanile».

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.

(Letto 1.224 volte, 1 oggi)