SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Arriva il caldo, la spiaggia si fa “bella”. Dopo il sopralluogo effettuato nei giorni scorsi dal sindaco Gaspari, da funzionari del Comune dell’ufficio Edilizia e demanio marittimo, della Picenambiente e da agenti della Polizia municipale, sono iniziate le operazioni di pulitura della spiaggia sambenedettese, in vista dei primi appuntamenti della stagione, in particolare il periodo pasquale, durante il quale alcuni stabilimenti riaprono e molti cittadini incominciano ad affollare l’arenile.

La pulizia della spiaggia avviene ogni anno proprio tenendo conto delle abitudini di cittadini e turisti, molti dei quali vengono a San Benedetto sia per trascorrere alcuni giorni che per prenotare le vacanze estive.

Le operazioni di pulizia della spiaggia sono iniziate da alcuni giorni dalla foce dell’Albula, e procedono verso sud. Vengono pulite per prime le spiagge libere, comprese le scale di accesso. Questa operazione si concluderà entro la prossima settimana.

Poi si procederà su tutto il litorale, in maniera generalizzata. Subito dopo Pasqua verrà iniziata l’attività di pulizia e “livellamento” da sud a nord. Azione necessaria in quanto la sabbia viene spostata dal mare nel corso dell’inverno. Come tutti gli anni i lavori di concluderanno entro la metà di maggio. Contestualmente si interviene sulla foce dei torrenti.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 432 volte, 1 oggi)