SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Lo scorso 16 febbraio è stato siglato il nuovo Accordo economico collettivo per il settore commercio: «Per certi versi – spiega il presidente della Confcommercio Tullio Luciani – l’accordo è stato definito grazie alla forte azione posta in essere dalla nostra FNAARC, “epocale” in quanto è stata sensibilmente migliorata la parte economica e l’indennità meritocratica, è stata mantenuta l’indennità di risoluzione rapporto e l’indennità suppletiva di clientela».

Proprio in occasione di questo accordo, è stata promossa un’assemblea generale, sabato 21 marzo a partire dalle 10, presso la sede della Confcommercio.

L’incontro ha la finalità di approfondire il nuovo accordo economico collettivo, con una relazione del responsabile dei servizi sindacali confcommercio Costantino Brandozzi, e approfondire le prestazioni INPS ed ENASARCO, con una relazione del Direttore del Patronato Enasco Roberto Paoletti.

Previsto anche un punto per la previdenza complementare, nel particolare della convenzione fra Confcommercio e la Vittoria assicurazioni, che prevede sconti per gli associati dal 25 al 35%

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 346 volte, 1 oggi)