MARTINSICURO – SAN VITO-MARTINSICURO 63-113, Stakic 20, Aniello 22, Di Furia 6, Antonini 8, Gordon 10, Di Francesco 14, Battista 3, Cardinaletti 10, Mascioni 18. Pulcini N.E.
Vittoria di gruppo come prova di carattere in risposta alle tante critiche apparse su giornali e siti internet nel corso della settimana. Un trionfo che smentisce in pieno la teoria di uno scarso impegno dei giocatori.
Coach Di Francesco in questa settimana ha lavorato soprattutto sul piano fisico e mentale, due elementi venuti a mancare nella sconfitta interna contro il Basket Ball Roseto.
Stakic e compagni hanno sfoderato una prova incredibile come intensità sia in attacco che in difesa, che ha lasciato a zero le speranze di un San Vito all’ultima spiaggia per un eventuale recupero all’ottavo posto per i play off.
Nelle file di casa vi erano giocatori di primissimo livello come Fulgenzi (ottavo in classifica marcatori), Pacaccio, Lasaponara e Salomone. Tutti e tre sono tra i primi 40 realizzatori del campionato e sono stati anche supportati dall’ex Perricci, giocatore di qualità e quantità, sia in attacco che in difesa. Questo fa comprendere ancora di più la super-prova di Aniello e soci.
Possiamo tranquillamente dire che il Martinsicuro è vivo e carico e lascia poche speranze a tutte le squadre che speravano di riacciuffare il primo posto in regular season.
Domenica arriverà il Venafro, squadra ostica e ben messa in campo da coach Mascio, che cercherà di rendere la vita difficile ai ragazzi del presidente Leone, per riacciuffare il quarto posto in classifica.
Il prossimo incontro del Martinsicuro è previsto alle ore 18, presso il Palasport truentino.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 644 volte, 1 oggi)