Da Riviera Oggi numero 767
SAN BENEDETTO DEL TRONTO – La Samb Under 15 di Sandro Simonetti questa domenica ha riposato. Prossimo e ultimo incontro del campionato domenica 22 Marzo fuori casa contro il Pesaro.
ASD Rugby Jesi 70 – Samb Under 17 (30 a 12)
L’Under 17 di Settimio Valentini ha giocato fuori casa contro lo Jesi la prima Giornata di ritorno, prima fase interregionale. Questa nuova formula con questo gruppo formato dalle prime due squadre classificate nel Girone Regionale Marche/Umbria, a cui si aggiungono le prime due dell’Abruzzo, è tecnicamente molto interessante, perché mette a confronto le migliori espressioni del Rugby Under 17 delle tre regioni. Essendo un girone formato da solo quattro squadre e sei incontri, non sono ammessi errori o mancanza di concentrazione, se si vuole avere la possibilità di accedere alla fase finale del torneo. Lo Jesi dopo tre sconfitte in tre partite contro la Samb, si è preso la sua vendetta andando a vincere in casa contro una rabberciata squadra rossoblu, che si è presentata con gli uomini contati per via di infortuni e influenze di stagione. Era una partita decisiva per l’esito del girone, e con questa vittoria lo Jesi ha messo una seria ipoteca sulla possibilità di andare a fare gli spareggi in Toscana come seconda classificata. Ma la stagione non è ancora finita e i ragazzi ci crederanno. Domenica prossima partita impegnativa in casa contro il capoclassifica Gran Sasso.

Samb Under 19 – Sulmona Rugby ASD (0 a 52)
L’Under 19 di Angelo Massi (nella foto) per la 7a giornata del girone di ritorno era al completo ma non ha fatto una grandissima partita, contro un Sulmona che si è dimostrato forte ma non irresistibile. Il risultato finale castiga oltre misura i rossoblu che hanno giocato una partita volenterosa, anche se costellata di errori banali, che hanno spianato la strada all’avversario. Il Sulmona fortissimo con i suoi trequarti ficcanti e veloci, ha più volte bucato la flebile difesa della Samb, che non è riuscita a creare la pressione necessaria per poterli contrastare adeguatamente, anzi ha messo in mostra una manovra sempre lenta e macchinosa e sempre basata sulla giocata del singolo giocatore senza il sostegno del resto della squadra. Di certo questa partita non è stata una delle migliori prestazioni, ma ciò può essere dovuto anche al fatto che alcuni dei ragazzi in settimana non si sono allenati per via di acciacchi fisici, e la calda giornata primaverile ha completato l’opera piegando le residue forze. domenica prossima l’under 19 effettuerà un turno di riposo. Prossima partita il 29 Marzo in casa contro il forte Pescara.  Per la Samb Seniores prossimo incontro domenica 22 Marzo in casa contro il Tortoreto

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 749 volte, 1 oggi)