Penultima tappa tutta marchigiana quella odierna della Corsa dei Due Mari. Michele Scarponi si aggiudica la vittoria sul traguardo di Camerino, dopo 235 chilometri con partenza da Civitanova Marche, a segnare la tappa più lunga di questa edizione. Il percorso presentava numerose salite, la più dura delle quali il Sasso Tetto, a 1.455 metri slm.
Fin dai primi chilometri ci ha provato il basco Martinez, con una fuga che è terminata soltanto a pochi chilometri dal traguardo, quando è stato raggiunto dagli inseguitori, terminando comunque in quarta posizione, tenendo bene il ritmo dei primi. Sempre nelle prime posizioni Garzelli, Scarponi, Basso e Nibali, quartetto che si è giocato la vittoria di tappa ed il comando in classifica generale. Vincenzo Nibali ha anche provato a vincere anticipando una fuga, ma è stato ripreso dopo pochi chilometri.
Domani passerella finale tutta a San Benedetto del Tronto, che ospiterà partenza ed arrivo dell’ultima frazione, per un totale di 169 chilometri.
Di seguito le classifiche
1 Michele Scarponi (Ita) Serramenti PVC Diquigiovanni-Androni Giocattoli
2 Stefano Garzelli (Ita) Acqua & Sapone-Caffè Mokambo
3 Ivan Basso (Ita) Liquigas
4 Danilo Di Luca (Ita) LPR Brakes-Farnese Vini 1.09
Classifica generale
1 Michele Scarponi (Ita) Serramenti PVC Diquigiovanni-Androni Giocattoli
2 Stefano Garzelli (Ita) Acqua & Sapone-Caffè Mokambo
3 Andreas Klöden (Ger) Astana
4 Thomas Lövkvist (Swe) Columbia-Highroad

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 576 volte, 1 oggi)