Da RivieraOggi in edicola
GS Nuovo Montesi Pesaro – Samb Volley A 0-2 ( 19-25; 16-25);
Ankon Volley A – Samb Volley A 2-0 ( 25-13; 25-19)


Nella trasferta anconetana della Samb Volley A, nel campionato Under 13, i ragazzi dell’allenatore Marco Mattioli hanno disputato una bella gara contro gli avversari pesaresi. Soffrendo poco o nulla, hanno mostrato le loro migliorate capacità agonistiche. La gara è risultata facile, quasi una sorta di “riscaldamento” per il secondo incontro in programma. Purtroppo l’entusiasmo e l’impegno non sono bastati: la capolista Ankon Volley ha neutralizzato i ragazzi sambenedettesi.
Nel primo set, la Samb Volley ha avuto un momentaneo annebbiamento nel gioco di squadra, che però si è andato diradando nel secondo, con buone giocate e rinnovata grinta. La reazione si è vista: da un parziale di 6 a 1, la gara si è andata a chiudere sul 25-19.
Era questa una prova non semplice per i ragazzi Rossoblu, visto che l’Ankon Volley è al primo posto in classifica e che, si pronostica, terminerà il campionato fra le prime della Regione Marche.
«Sono soddisfatto dei miei ragazzi», ammette l’allenatore Marco Mattioli «perché, di fronte alla evidente forza della squadra avversaria, hanno reagito positivamente, mostrando carattere in campo. Sono stati bravi e si confermano all’altezza dei compiti che, di volta in volta, vengono loro assegnati». L’obiettivo presente, non impossibile, per questa Samb Volley A, sempre secondo lo stesso coach è «tentare di arrivare fra le prime 10 squadre delle Marche, quest’anno, e puntare a migliorare questo risultato per il prossimo anno».

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 506 volte, 1 oggi)