GROTTAMMARE – «Sono soddisfatto per il punto conquistato nello scontro con la quarta forza del campionato – ha esordito il tecnico del Grottammare Scarfone giunto in sala stampa al termine del match contro il Casoli – questo ci fa guadagnare qualcosa in classifica. Pareggio giusto ma visto che loro erano rimasti in dieci si poteva provare a vincere la gara. Il Casoli in crisi? Mi viene da ridere se sono in crisi loro in quarta fila, del Grottammare che si dovrebbe dire?»
L’allenatore del Casoli Paolucci è un po’ rammaricato: «Qualche miglioramento l’ho visto anche se è un periodo che ci gira male: crisi di risultati e non di gioco. La partita l’abbiamo fatta noi su un campo brutto e gibboso. Loro hanno avuto una sola occasione, si sono difesi benissimo rendendo vane le nostre azioni offensive. Peccato anche per l’espulsione subita, senza la quale forse la gara avrebbe preso un epilogo diverso. Il nostro obiettivo? Puntiamo a raggiungere il secondo posto, visto che ormai il primo credo sia impossibile per tutte le inseguitrici del Fano».

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 420 volte, 1 oggi)