OFFIDA – Risultati molto positivi per la raccolta porta a porta. Dopo i primi tre mesi di attivazione del nuovo sistema di raccolta domiciliare dei rifiuti, nel mese di dicembre 2008, si è avuta una percentuale di raccolta differenziata del 38,51%, salita al 41,82% nel mese di gennaio 2009 per giungere al 50,19% nel mese di febbraio.

Questi dati pongono Offida al primo posto tra i comuni della nuova provincia di Ascoli Piceno per le percentuali di raccolta differenziata, ed al secondo posto, superata solo da Porto Sant’Elpidio, considerando anche quella di Fermo.
Questo dimostra una straordinaria sensibilità dei cittadini offidani rispetto ai temi della salvaguardia ambientale e del riciclo dei rifiuti.

Nessun materiale raccolto nel Comune di Offida, ad eccezione del solo rifiuto indifferenziato, viene portato in discarica: tutto viene avviato o al recupero o al corretto smaltimento. Anche i rifiuti ingombranti raccolti a domicilio vengono sottoposti a selezione recuperando il legno ed i metalli, destinando alla discarica solo il residuo irrecuperabile.

Nei prossimi mesi sarà esteso il servizio di porta a porta ad altri quartieri e verranno anche riorganizzate le isole ecologiche nelle aree agricole.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 483 volte, 1 oggi)