Tappa e maglia per Joaquim Rodriguez (Caisse d’Epargne) nella tappa odierna della Corsa dei Due Mari. Lo spagnolo della Caisse d’Epargne vince ancora sull’impegnativo muro di Montelupone, percorso per due volte, il cui gemellaggio con il Muro di Huy è stato proprio oggi annunciato con l’inaugurazione del monumento posto in cima alla salita.
Tappa quindi per scalatori quella odierna, con partenza da Foligno ed arrivo nelle Marche dopo 171 chilometri. Dopo pochi chilometri dalla partenza, c’è stato un tentativo di fuga, partito da Passo Cornello e ripreso a pochi chilometri dal traguardo.
Il gruppo è stato frazionato da una caduta che ha coinvolto numerosi atleti, avvenuta quando mancavano pochi chilometri al primo passaggio di Montelupone. Straordinario lavoro di Petacchi (Lpr) e Simoni (Diquigiovanni), oggi gregari dei rispettivi compagni di squadra Di Luca (Lpr) e Rebellin (Diquigiovanni), favoriti alla partenza.
Ma anche la Liquigas ha svolto un ottimo lavoro nelle prime posizioni. Il primo passaggio di Montelupone ha visto in testa la Diquigiovanni con Ginanni, Rebellin e Simoni, seguiti da Garzelli (Acqua & Sapone). Il tratto più duro della salita misurava pendenze superiori al 20%. Quando mancavano quattro chilometri al traguardo c’è stato un tentativo di fuga di Pozzato, seguito da Pietropolli e Van Amermaet, ma i tre sono stati ripresi poco dopo.
Al secondo passaggio carte rimescolata, con il Team Columbia in testa a lavorare per il proprio capitano, Thomas Lovkvist. Ma quando mancavano 700 metri all’arrivo, lo spagnolo Rodriguez è partito con un’azione decisiva, lasciandosi alle spalle tutti gli altri. La tappa odierna è stata avvincente, ma nuovi scossoni alla classifica generale sono attesi dopo la cronometro individuale di domani, da Loreto a Macerata, di 30 chilometri. Di seguito le classifiche.

4a tappa
1 Joaquím Rodríguez (Spa) Caisse d’Epargne
2 Davide Rebellin (Ita) Serramenti PVC Diquigiovanni-Androni Giocattoli
3 Thomas Lövkvist (Swe) Columbia-Highroad                                    0.08
4 Danilo Di Luca (Ita) LPR Brakes-Farnese Vini
Classifica generale
1 Joaquím Rodríguez (Spa) Caisse d’Epargne
2 Julien El Farès (Fra) Cofidis                                              0.06
3 Davide Rebellin (Ita) Serramenti PVC Diquigiovanni-Androni Giocattoli      0.10
4 Thomas Lövkvist (Swe) Columbia-Highroad

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.220 volte, 1 oggi)