SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Quando l’integrazione parte dalla lingua. Si sono conclusi infatti, lo scorso 5 marzo, i corsi di lingua Italiana per stranieri, ormai giunti alla quarta edizione, organizzati dalla sede dell’Alliance Française di San Benedetto del Tronto con la collaborazione del Comune di San Benedetto del Tronto, in particolare dall’assessorato alle Politiche della città solidale e la Consulta degli immigrati.

Presso il Liceo Classico “Leopardi”, alla presenza dell’assessore Emili, del dirigente D’Angeli, della preside Giordano, della responsabile dell’associazione Lupidi e della vicepresidente della consulta immigrati Aysegul Sarac, sono stati consegnati gli attestati di frequenza dei corsi. Numerosi sono stati i partecipanti, provenienti da molti paesi extraeuropei, che hanno usufruito di questa iniziativa che permette ai cittadini stranieri di apprendere la lingua italiana e di inserirsi con maggiore facilità nel nostro paese.

Ogni corsista ha voluto festeggiare i propri insegnanti, Di Domenicantonio, Lattanzi e Troilo, preparando qualche specialità gastronomica del proprio paese.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 468 volte, 1 oggi)