CUPRA MARITTIMA – Per le lezioni Provinciali Torquati farà confluire il suoi voti nel Pdl. È questa la decisione presa dallo storico esponente dell’Udc. «Dopo gli ultimi fatti – spiega Giuseppe Torquati – che hanno coinvolto la Provincia, e che mi hanno fatto capire che Ciccanti guarda a sinistra, ho deciso di prendere questa decisione».Torquati fa parte del Comitato Provinciale dell’Udc ed è stato chiamato a far parte della commissione che portava avanti le trattative nella provincia di Ascoli Piceno. Aggiunge: «Dato che sembra impossibile trovare un accordo, e che ho trovato molti consensi da altri amici dell’Udc che come me vogliono rimanere di centro ma simpatizzanti di destra, ci presenteremo alle Provinciali con una lista che rispecchia i valori dell’Udc».

«Abbiamo già constatato – aggiunge Torquati – che è possibile trovare un accordo con il Pdl. A questo punto per non disperdere il voto e per non costringere gli amici dell’Udc a confluire a testa bassa nel Pdl, la decisione che ci è sembrata più saggia è stata quella di far confluire i voti che andranno alla nostra lista nel Pdl di Celani».

«Antonio Pettinari ad esempio – spiega ancora Torquati – segretario regionale dell”Udc, mi ha proposto di candidarmi alla guida di una lista, ma ho rifiutato perché c’era il rischio di disperdere i voti. In questo modo invece, la nostra nuova lista, della quale dobbiamo ancora decidere il nome, non ha un candidato principale, semplicemente rispecchia i valori base dell’Udc ma dà la sicurezza che i voti vadano al centro destra e in nessun altro schieramento».

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.131 volte, 1 oggi)