Dopo una fuga di 120 chilometri, il francese Julien El Fares (Cofidis) ha conquistato il traguardo posto a Capannoni, aggiudicandosi anche la prima vittoria da Professionista. Il 23enne è uscito dal gruppo al chilometro 30, in località S.Pietro in Palazzi, quando al traguardo mancavano ancora 120 chilometri su un totale di 150. Ma l’atleta della Cofidis non ha affrontato la lunga fuga in solitario, bensì in compagnia di Vladimir Duma (Ceramica Flaminia-Bossini Docce). I due hanno viaggiato insieme fino a raggiungere il distacco massimo di 7’10’’, per poi dividersi ai piedi della salita di Valgiano, seguita da una discesa molto tecnica che terminava ai meno nove chilometri al traguardo.
Affrontando la salita, Duma non si è dato per vinto ed è riuscito a ricongiungersi con il compagno di fuga proprio alla fine della lunga discesa, proseguendo insieme fin sotto il traguardo. Il loro vantaggio diminuiva sempre più, perdendo 10’’ a chilometro, ma il gruppo ha ritardato l’organizzazione dell’inseguimento, anche se le squadre dei velocisti, con in testa la Liquigas, erano tutte in testa per preparare la volata.
Ai meno 200 metri, El Fares è partito spendendo le ultime energie, e con uno sprint finale ha colto il primo successo come Professionista. La volata del gruppo è stata vinta da Daniele Bennati (Liquigas), seguito da Alessandro Petacchi (Lpr) e Tom Boonen (Quick Step).
Quindi chi si aspettava di vedere nei primi posti fin dall’inizio i big favoriti per la vittoria finale, deve attendere le prossime tappe. Va comunque considerato che i principali favoriti sono stati attardati da un incidente che ha visto coinvolti fra gli altri Thomas Dekker (Silence-Lotto), Francesco Ginanni (Diquigiovanni) e Cavendish (Columbia High Road), fortunatamente nessuno degli atleti coinvolti ha riportato conseguenze; mentre Fabian Cancellara (Saxo Bank) si è trovato in difficoltà affrontando la salita e Filippo Pozzato (Katusha) è stato vittima di una foratura. Domai seconda tappa, da Volterra a Marina di Carrara, di 177 chilometri. Prima tappa 1 Julien El Farès (Fra) Cofidis 2 Vladimir Duma (Ukr) Ceramica Flaminia-Bossini Docce 3 Daniele Bennati (Ita) Liquigas 4 Alessandro Petacchi (Ita) LPR Brakes 5 Tom Boonen (Bel) Quick Step Classifica generale 1 Julien El Farès (Fra) Cofidis 2 Vladimir Duma (Ukr) Ceramica Flaminia-Bossini Docce 3 Daniele Bennati (Ita) Liquigas 4 Alessandro Petacchi (Ita) LPR Brakes 5 Tom Boonen (Bel) Quick Step

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 707 volte, 1 oggi)