SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Pericolo batterio. Ora le vongole raccolte nel tratto di mare antistante San Benedetto vanno obbligatoriamente depurate prima dell’immissione al consumo. La causa è la presenza di un batterio, oltre i valori consentiti, riscontrata dal dipartimento di Prevenzione Servizio Igiene dell’Asur zona 12.

Il divieto è stato stabilito con ordinanza del sindaco di San Benedetto del Tronto Giovanni Gaspari. La violazione comporta responsabilità da parte del trasgressore, ai sensi dell’articolo 650 del Codice penale e la conseguente segnalazione all’autorità giudiziaria per l’applicazione della relativa sanzione penale. Per informazioni è possibile telefonare allo 0735794300 o inviare un fax al numero 0735794711.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.062 volte, 1 oggi)