SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Da Lucia Marinangeli, presidente del Comitato di Quartiere Europa, riceviamo e pubblichiamo.
Fervono sul lungomare i preparativi per accogliere la tradizionale tappa conclusiva della Tirreno–Adriatico.
Con un perfetto lavoro di scarifica e realizzazione di un nuovo asfalto, si stanno migliorando diversi tratti del lungomare per facilitare il transito dei corridori.
Pian piano, grazie alla Tirreno-Adriatico, il lungomare sarà un grande patchwork, ma almeno transitabile.
Invece le altre strade cittadine continuano ad essere dei veri colabrodi ed a nulla serve l’operosità degli operai che mettono pezze qua e là senza risolvere, purtroppo, il problema.
Tra queste spicca Via Sgambati che residenti e non percorrono per andare ed uscire dalla Superstrada.
Come Comitato di Quartiere abbiamo richiesto un drastico e risolutivo intervento manutentivo, con scarifica e nuovo manto stradale, ed anche accorgimenti tecnici per ridurre la pericolosità di questa strada, ma anche qui i laboriosi operai hanno messo e rimesso pezze che in poco tempo sono scomparse lasciando la strada come una groviera!
Peccato che anche su questa strada non passi la Tirreno-Adriatico, perché altrimenti avremmo già risolto il problema… Speriamo di non dover aspettare le prossime elezioni del 2011 per vedere rifatto il maquillage della nostra città!
Vogliamo essere ottimisti ed augurarci che, con una buona programmazione di interventi manutentivi, anche Via Sgambati diventi molto presto più percorribile e sicura.
E vinca il migliore!

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 921 volte, 1 oggi)