Da RivieraOggi in edicola
Volley Maschile SERIE B 1 – GIRONE B

MAIL EXPRESS SAN BENEDETTO – BIBIONE MARE VOLLEY (VE) 1-3 (20-25; 25-21; 20-25; 23-25)
Mail Express: Ciancio (L), Galabinov, Bagnolesi, Luciani, Pettinari, Falaschetti, Marini, Grigolon, Faraone n.e., Rossetti. All. Ciabattoni.
Bibione Mare: Salvatore, Mattia, De Pin, Mattiuzzo, Vignaduzzo (L), Stopar, Zorat, Kete, Beccaro, Menegazzo, Anastasio n.e. All. Marchesini.

SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Per quattro set la Mail Express si batte con grinta, tenendo testa al Capitano De Pin e compagni. Effettua buone giocate e dimostra amor proprio nell’affrontare l’avversario veneziano, venuto a strappargli i tre punti partita e convinto di trovare una squadra arrendevole e molle. Invece, i ragazzi di Mister Ciabattoni hanno mostrato di non voler sfigurare di fronte al proprio pubblico, per l’occasione trasferitosi nell’insolita sede della palestra delle scuole “Curzi”.

Il primo set fa registrare subito una evidente buona forma di Falaschetti e Bagnolesi, importanti in molte giocate e a muro. Il primo time-out tecnico però arriva sul 4-8 a favore degli avversari e, nel secondo, è ancora il Bibione a guidare il set (12-16). Galabinov e Grigolon mettono a segno alcuni fondamentali attacchi, che, tuttavia, non bastano a riagganciare i Veneziani. Il set si chiude sul 20-25.

Mentre nel set precedente Pettinari non aveva mai tentato di forzare il servizio, nel secondo, invece, si prende questa responsabilità andandosi a costruire un break di ben 7 punti. Nel mezzo si situa un primo time out tecnico, in cui una gagliarda Mail Express padroneggia la frazione di gioco sull’ 8 a 3. Bibione, però, dopo un primo momento di spaesamento, si riorganizza e con De Pin segna i punti della rimonta. Per fortuna, non bastano a riprendere il set: chiudono i Bluarancio grazie ad un servizio a rete di Stopar, sul 25-21.

Il terzo set è combattuto dalle due formazioni punto a punto fino al 9-9, dopodiché Mattia, De Pin e Kete con i loro attacchi riescono a scollarsi la Mail Express di dosso. Sempre in vantaggio di 4/5 punti, gli atleti del Bibione conquistano il loro secondo set per 20-25.

La quarta frazione di gioco vede alternarsi le fortune della squadra di Ciabattoni. Partiti lentamente e giunti al primo time-out tecnico con un pesante 3-8, recuperano in modo certosino il divario tanto da conquistare il punto del secondo time-out tecnico (16-15). Per l’ennesima volta, le due squadre si contendono il set punto a punto, entusiasmando le rispettive tifoserie. Sul 23-24, Marini recupera una palla importante che, purtroppo, sale a toccare il soffitto. E’ questo per i Veneziani il punto della vittoria. La Mail Express incassa la sconfitta, che giunge però dopo aver disputato una dignitosa gara.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 453 volte, 1 oggi)