SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Il personale del Comune si prepara a gestire un nuovo sportello. Si è conclusa infatti lo scorso 5 marzo la seconda parte del corso intensivo di formazione del personale degli uffici di anagrafe, stato civile ed elettorale del Comune di San Benedetto del Tronto.

Il ciclo di formazione ha coinvolto tutti i dipendenti dello “Sportello Unico del Cittadino” e rientra tra le fasi principali di riorganizzazione degli sportelli di anagrafe.

I dipendenti sono intensamente impegnati all’avvio dello “Sportello Polifunzionale del Cittadino” nell’ambito del progetto, ammesso alla fase realizzativa del concorso nazionale “Premiamo i risultati” indetto dal Dipartimento della Funzione Pubblica per il tramite del ministero per la Pubblica amministrazione e l’innovazione.

Il programma di formazione previsto espressamente all’interno del progetto, è stato comunque esteso con patrocinio gratuito ai Comuni dell’Ambito Territoriale Sociale 21, per poi accogliere le molteplici adesioni spontanee manifestate da altri Comuni del piceno, tra cui lo stesso capoluogo di provincia.

Le lezioni sono state tenute dal dottor Romano Minardi, docente dell’Anusca, responsabile dei servizi Demografici del Comune di Bagnacavallo in provincia di Ravenna, nonché consulente del ministero dell’Interno. Le lezioni si sono tenute nella sala di piazza Cesare Battisti.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.

(Letto 629 volte, 1 oggi)