Sangiorgese-Porto d’Ascoli 2-0
SANGIORGESE (4-1-3-2): Verone, Iacopini, Torresi (72’ Bordoni), Milella, Longo, Murazzo (82’ Tsitrikov), Scaraggi, Bevo, Antonelli, Gabaldi (76’ Cantatore), Paniconi.
A disposizione: Romanelli, Mattetti, Patricelli, Colotti. Allenatore: Pascazzi
PORTO D’ASCOLI (4-3-1-2): Marinelli, Paoloni, Virgili, Mattioli, Cappella, Narcisi, Di Girolamo, Biancucci (79’ Fabiani), Cavazzini (54’ Pezzoli), Troiani, Fiorino.
A disposizione: Damiani, Filipponi, Bracaletti, Cipolloni, Novelli. Allenatore: Pezza
ARBITRO: Marinosci di Ancona
ASSISTENTI: Morganti di Ascoli e Mengoni di Macerata
MARCATORI: 9’ Torresi, 70’ Paniconi
PORTO SAN GIORGIO – Il Porto d’Ascoli si infrange contro il cinismo della Sangiorgese. Meglio i neroazzurri nel primo tempo, nella ripresa escono dal guscio i ragazzi di mister Pezza che non riescono a violare la porta difesa da Verone.
I padroni di casa in mostra già al 6’ con Gabaldi, serie di finte in area, il destro finisce a lato. Al 9’ giunge il vantaggio della Sangiorgese: Torresi da 30 metri su punizione infila la sfera nell’angolino basso alla sinistra di Marinelli. Vicino il raddoppio all’11’ quando ancora Torresi costringe Marinelli a deviare in angolo.
Scocca il quarto d’ora e Paniconi di testa permette al portiere ospite di bloccare in aria la palla. Il Porto d’Ascoli si va notare al 26’ su una punizione di Troiani, parabola che si impenna sopra la traversa.
Nella ripresa i ragazzi di mister Pezza cercano di riportare le sorti dell’incontro in parità. Al 50’ angolo di Fiorino, zuccata di Biancucci che finisce fuori. Ancora Fiorino che non inquadra lo specchio della porta.
Al 60’ Verone toglie dal sette una punizione dalla tre quarti sull’out di destra di D Girolamo.
Ma al 70’ la Sangiorgese raddoppia: Scaraggi serve Paniconi il quale batte Marinelli. Nei minuti di recupero tiro in diagonale di Pezzoli, Verone fuori dai pali rincorre la sfera che poi fa sua.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 485 volte, 1 oggi)