CUPRA MARITTIMA – Avevamo già notato come a Cupra Marittima i cantieri avessero ripreso le loro attività. Tra questi troviamo anche i lavori per il rafforzamento dell’arenile in alcuni tratti di spiaggia del litorale cuprense. È il vicesindaco e assessore ai Lavori Pubblici Aurelio Ricci a spiegare di cosa si tratta.

«Il progetto – spiega il vicesindaco – interessa diversi comuni marchigiani, ed è realizzato dalla Regione Marche, settore demanio e difesa della costa, in collaborazione con l’Amministrazione Comunale».

Prosegue Ricci: «Si tratta di un intervento, che migliorerà la fruizione delle spiagge e cambierà l’aspetto del litorale. Il rafforzamento delle scogliere infatti interesserà l’area a nord e a sud di portobello e la zona che va dall’altezza del torrente Sant’Egidio fino allo chalet “La Cuña”».

In questo tratto l’intervento consisterà nella: «demolizione dei due pannelli a terra, il salpamento delle scogliere adiacenti, il riposizionamento del materiale sulla scogliere poste a est e il salpamento del braccio a nord del molo centrale. Successivamente verrà fatto il ripascimento affinché l’attuale linea di costa diventi uniforme».

Per l’area Portobello invece: «è stata già scaricata a mezzo draga una nave di scogli che chiuderanno i varchi tra i bracci nord e sud della medesima località. Questa opera viene effettuata allo scopo di eliminare l’erosione durante le mareggiate invernali e di ricostruire la spiaggia tramite ripascimento».

Secondo l’assessore ai Lavori Pubblici: «i lavori termineranno tra due mesi, condizioni meteo permettendo. Se eventualmente non potessero essere ultimati, per non disturbare l’andamento della stagione estiva, riprenderanno a settembre».

Per quanto riguarda le altre opere in corso a Cupra Marittima, Ricci aggiunge: «Il prolungamento della pista ciclopedonale sarà concluso entro il mese di maggio, mentre il completamento di piazza Possenti è previsto per Pasqua. Successivamente si procederà con via Galilei mentre partiranno a giorni i lavori per il posizionamento dei box per la vendita dei prodotti ortofrutticoli in via del Mercato, operativi entro il mese di maggio».

«Sono iniziati – conclude Ricci – anche i lavori per la messa in sicurezza del versante sud, in frana, del centro storico oltre al posizionamento dei dreni da collocare sul versante est».

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 566 volte, 1 oggi)