MONSAMPOLO DEL TRONTO – Le formazioni dell’Under 16 e della Prima Divisione rispondono bene in questa primissima fase di avvio dei play-off, nonostante numerosi problemi di assestamento nelle squadre e di condizione fisica. A Monteprandone nel match giocato il 26 febbraio l’Under 16 Autosport srl con notevole sforzo riesce a spuntarla nei confronti di un Ares Sbt determinatissima a vincere in questo secondo turno dei play-off.

Una vittoria fondamentale, ma molto sofferta, che non soddisfa totalmente l’allenatore considerando anche il passo falso iniziale commesso nella prima partita del girone. In ogni caso le varie carenze vengono cancellate da un importantissimo 3-2 ottenuto sull’Ares Sbt. Partita identica per tenore e risultato, quella disputata dalla Prima divisione impegnata in trasferta nei play off a Montegranaro contro l’Habitat Montegranaro.

Anche qui un 3-2 ottenuto al limite delle possibilità, che ha chiamato in causa direttamente le energie più affermative delle ragazze e soprattutto la volontà di vincere, che ha prevalso sulla qualità del gioco, in questo caso non efficace e lodevole come in altre situazioni. Dopo queste due vittorie conquistate con grande sforzo, disfatta nettissima per la Pierantozzi Spa, formazione della Seconda Divisione, che nell’incontro di domenica 1 marzo subisce un pesante e ineluttabile 3-0 dalla GF Infortunistica. Un andamento oscillante quello della Pierantozzi spa. che necessita di un’ulteriore rettifica in vista degli ultimi due incontri del girone.

Nessuna delusione invece dalle due formazioni dell’Under 13, la formidabile Elettrosing e la Superneon. Da lodare l’Elettrosing, che con semplicità e merito batte con un consecutivo 2-0 sia il Pagliare Volley che la Santa Maria Volley, e chiude così in bellezza il girone in prima posizione. Sostanzialmente positiva anche la prestazione della Superneon, che dopo aver incassato un 0-2 dalla Villa Picena, reagisce infliggendo un 2-0 alla Ciù Ciù Offida Volley. Notevole è stato il tifo, veemente e partecipato, da parte delle numerose famiglie presenti in tribuna.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 702 volte, 1 oggi)