Da RivieraOggi in edicola

Under 16: AUTOSPORT S.R.L. – ARES SBT PRIMAVERA 3-2 (14/25; 25/17; 18/25; 25/17; 11/15).
Seconda Divisione: POL. CASTIGNANO – FISH & CO. 3-2 (26/28; 20/25; 25/21; 25/20; 15/10);

GF INFORTUNISTICA – PIERANTOZZI S.P.A. 3-0 (25/14; 25/15; 25/18).
Under 14: COSTRUZIONI FUTURA – ARES SBT VOLLEY BLU 2-0 (25/07; 27/25);
ARES SBT VOLLEY BLU – COSTRUZIONI FUTURA 0-2 (14/25; 23/25);
FISH & CO. SBT – TESEO MONTE URANO 2-0 (25/17; 25/13).
Le atlete Fish&Co.: Bianchini, Capriotti G., Capriotti A., Celeste, Insola, Petrini, Quinzi, Rampanti.
Il finesettimana in casa Ares è stato lungo e sofferto. Nell’incontro di giovedì scorso, valevole per i play-off Under 16, l’Ares Primavera ha dovuto subire un desolante 2-3 da una Truentum nemmeno tanto pericolosa. Lo stesso risultato lo ha rimediato la giovane formazione classe 1985, in Seconda Divisione, contro la Pol. Castignano. La gara non ha mostrato assolutamente le caratteristiche, altre volte apprezzate, di questa squadra, che ha regalato la prima vittoria in campionato al Castignano, all’asciutto di punti in tutti questi mesi.

Le ragazze dell’allenatore Gianni Talamonti si sono però riscattate nella gara di domenica in Under 14 contro il Monte Urano. Le giovani atlete dell’Ares sono riuscite ad infliggere una sonora sconfitta alla Teseo Volley con un secco 2-0 che, come dichiara il coach Talamonti, «incornicia la miglior gara del 2009 e forse della stagione, per un gruppo che a volte va in difficoltà ma che sa ricompattarsi e sfoderare gli artigli al momento giusto, in una gara che sulla carta era difficile per il momento e per l’avversario»..
Il primo giorno di Marzo si è chiuso, infine, con la Seconda Divisione Gf Infortunistica, allenata da Marco Scartozzi, che conferma il secondo posto in classifica, liquidando il Truentum Volley con un tondo 3 a 0. Resta dunque saldo il secondo posto a due gare dal termine della regular season.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 460 volte, 1 oggi)