da Riviera Oggi numero 765 in edicola
SAN BENEDETTO DEL TRONTO – I campionati italiani master indoor di atletica leggera svolti ad Ancona dal 27 febbraio al primo marzo hanno portato all’Atletica Torrione di San Benedetto ottimi risultati, a coronamento di un intenso impegno nella preparazione atletica. Il pluricampione Francesco Bruni ha fatto nuovamente suo il titolo tricolore nel pentathlon per la categoria M65 con 3259 punti e Giuseppe Coretti si è classificato buon ottavo con 2567 nella stessa specialità per la categoria M50.
In dettaglio i risultati sono:
Francesco Bruni – pentathlon M65 punti 3259 e titolo italiano (60Hs in 12”62, 1000m in 3’46”60, alto 1,27m, lungo 3,92m, peso 8,38m)
Giuseppe Coretti – pentathlon M50 punti 2567 (60Hs in 11”32, 1000m in 3’49”41, alto 1,48m, lungo 4,15m, peso 7,94m)
Nella specialità del peso si sono ottimamente piazzati Carlo Sebastiani (5° nel peso categoria M50 con 11,02m) e Giuseppe Danieli (9° nel peso categoria M50 con 8,96m).

L’Atletica Torrione di San Benedetto, oltre agli atleti, ha portato al palaindoor di Ancona un ampio stand promozionale per il Gran Premio dell’Adriatico, meeting nazionale che sta organizzando e che si svolgerà il prossimo maggio al campo di atletica leggera di San Benedetto del Tronto.
Oltre al nutrito programma gare ed alle novità introdotte quest’anno, gli atleti hanno trovato nello stand anche “finestre” di accoglienza della Riviera delle Palme. La conferma di partecipazione dei più affezionati e l’interesse di molte nuove squadre fa prevedere un’edizione eccezionale sia per numero di atleti che per livello delle prestazioni con prospettive di nuovi record di categoria, che tra l’altro negli ultimi anni non sono mai mancati.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.051 volte, 1 oggi)