SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Luca Fioretti, giovane Professionista di San Benedetto, ha fornito ampia dimostrazione di ciò che riesce a fare in gara, disputando un eccellente GP Insubria. La gara, corsa sabato 28 febbraio al confine italo-svizzero, vedeva al via numerosi nomi di importanza mondiale, tutti determinati a dare battaglia alla ricerca della vittoria. Nelle prime posizioni non poteva certamente mancare il team Centri della Calzatura, con un Luca Fioretti determinato a dare il meglio di sé per aiutare i proprio compagni di squadra.
Il percorso risultava abbastanza nervoso, in parte pianeggiante, ma non mancavano strappi impegnativi, soprattutto l’ultimo, posto ai meno quattro chilometri all’arrivo e con pendenza del 12%. Luca ha corso sempre all’attacco, restando nelle prime posizioni per ben oltre 150 chilometri e guidando Callegarin, suo compagno di squadra, al traguardo, permettendogli di ottenere un ottimo quarto piazzamento.
La vittoria è andata a Francesco Ginanni (Diquigiovanni-Androni Giocattoli), seguito al secondo posto da Enrico Rossi (Team Flaminia) e da Samuel Dumourin (Cofidis) al terzo posto. Continuano quindi le prestazioni positive per il talento sambenedettese, che purtroppo però ha riportato un infortunio al ginocchio nelle fasi più movimentate della gara. Qualche giorno di riposo gli permetterà di tornare più in forma e forte che mai, deciso a mettere in difficoltà anche nomi eccellenti del panorama professionistico mondiale.

Copyright © 2016 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 845 volte, 1 oggi)