SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Quando l’Università entra in sinergia con l’ambiente in cui opera: «L’offerta universitaria presente a San Benedetto del Tronto rappresenta l’elemento di crescita del territorio». Così il presidente del Consiglio di amministrazione del Consorzio Universitario Piceno, ingegner Renzo Maria De Santis, ha commentato l’esito dell’incontro avuto lunedì scorso con il sindaco Giovanni Gaspari ed il rettore dell’Università di Camerino Fulvio Esposito.

Secondo De Santis «attraverso lo sviluppo di attività attinenti al corso di laurea Biologia della nutrizione si troverà il volano per l’economia ed il turismo».

«Proprio per questo – conclude De Santis – il Consorzio Universitario Piceno continuerà la sua attività di coordinamento tra il territorio e l’università, puntando l’attenzione e studiando un piano di rilancio finalizzato allo sviluppo di utili sinergie tra scuola, impresa e turismo che possano portare valore aggiunto nella nostra splendida Riviera».

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 665 volte, 1 oggi)