PESCARA – Master universitari per formare psicologi da inserire nei vari istituti scolastici abruzzesi. La Giunta regionale, su proposta dell’assessore alla Formazione Paolo Gatti ha approvato lo schema di protocollo d’intesa per l’attivazione dei master in attuazione della legge regionale 115/2004 che prevede l’istituzione del Servizio di Psicologia Scolastica negli istituti di ogni ordine e grado su tutto il territorio regionale.

«Il bullismo – ha affermato Gatti – va affrontato giustamente con una ritrovata serenità, ma i ragazzi problematici vanno sostenuti nell’apprendimento e nella loro crescita emotiva e relazionale. Crediamo che affiancare alla didattica il supporto di psicologi giovani, preparati e motivati possa essere uno degli strumenti utili per aiutare gli studenti che presentano problemi, non solo di condotta, a maturare un atteggiamento diverso nei confronti degli altri. Il servizio – ha concluso l’assessore – sarà utile per intervenire preventivamente sulle problematiche tipiche dell’età pre e adolescenziale e dà finalmente attuazione ad una legge regionale nata per migliorare la qualità della vita scolastica, offrendo uno strumento concreto alle famiglie per affrontare una delicata fase della crescita dei propri ragazzi».

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 831 volte, 1 oggi)