GIULIANOVA – La Coppa Primavela approda a Giulianova. L’evento, considerato uno dei maggiori a livello europeo si terrà nella località giuliese dal 2 al 7 settembre prossimo, e sarà organizzata dalla Federazione Vela Abruzzo e Molise, che per far fronte all’impegnativo appuntamento ha in mente di costituire un “Consorzio Circoli Velici Interregionale”, con Giulianova capofila.

Dopo il Campionato del Mondo di Pesca Sportiva d’Altura, Giulianova si aggiudica così un’altra importante manifestazione che porterà per l’occasione in città oltre mille ragazzi, 500 accompagnatori, 100 istruttori, 250 giudici di gara distribuiti su 7 campi da regata, 150 gommoni con 300 persone che li governeranno. L’evento sarà occasione inoltre per 30 laureandi in scienze Economiche e manageriali dello Sport dell’Università degli Studi di Teramo di compiere tirocini formativi nei rispettivi settori di competenza.

Si sta già progettando l’allestimento di un campo base presso il molo sud del porto, con utilizzo dell’arenile, dell’area dell’anfiteatro e del parcheggio. I sette campi di regata invece sono previsti a nord, di fronte al lungomare monumentale fino al Salinello e le gare si svolgeranno a circa 250 metri dalla battigia, per permettere uno spettacolo ben visibile dalla riva.

Nell’organizzazione dell’evento saranno coinvolti oltre al Comune di Giulianova anche la Provincia di Teramo, la Regione Abruzzo, il Bacino Imbrifero Montano e l’Ente Porto.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.746 volte, 1 oggi)