SAN BENEDETTO DEL TRONTO – L’associazione nazionale ITB Italia è pronta per partecipare all’evento fieristico “Balnearia” dall’1 al 5 marzo. L’intero staff sarà presente all’interno della fiera con un proprio stand dove saranno ricevuti tutti gli associati a livello nazionale. In particolare il giorno 2 marzo alle ore 10,30 presso la sala Bernini, l’associazione terrà un convegno sul turismo balneare a cui parteciperanno numerose personalità del mondo politico e imprenditoriale.
I vertici dell’ITB sperano di ricevere in fiera anche la buona notizia riguardante la risoluzione dei canoni demaniali e del riordino del settore turistico balneare, attesa a giorni. Interessanti e molteplici saranno le novità che l’ITB Italia presenterà in occasione della fiera.
In particolare verrà consegnato direttamente ai presenti a Marina di Carrara il nuovo numero della rivista “ITB Italia News”, canale di informazione privilegiato della categoria che vede al suo interno le nuove proposte sindacali ma anche alcune nuove opportunità e offerte delle aziende partner, selezionate appositamente dalla nostra associazione per adeguare l’offerta turistica balneare.
Inoltre verranno distribuiti i prezzari marchiati ITB, appositamente studiati e realizzati dai grafici dell’azienda partner Fotochrom. Sarà altresì un momento importante per il direttore marketing Massimo Pompei e di tutto il suo staff per prendere accordi con aziende che possono contribuire alla crescita del settore e dell’offerta turistica balneare, ricercando le soluzioni economiche migliori per gli associati, utili a superare l’attuale momento di crisi.
Pompei si ritiene soddisfatto del lavoro compiuto fino ad oggi e lo ha rimarcato durante l’incontro tenutosi presso l’Hotel Villa Corallo a San Benedetto lunedì 23 febbraio con gli associati della Provincia di Ascoli Piceno. Il Presidente Ricci a tal proposito invita tutti gli imprenditori turistici a partecipare soprattutto il giorno 2 marzo al sopracitato convegno, ritenuto un  appuntamento cruciale per continuare un dialogo con le forze di Governo, finalizzato a risolvere le annose problematiche del settore, auspicandosi che nell’immediato futuro potranno dare normative e leggi utili a rilanciare il settore turistico balneare e dare certezza e continuità alle nostre imprese.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 551 volte, 1 oggi)