MILANO – L’ospitalità premia. Il 19 febbraio, all’interno della Bit, Borsa Internazionale del Turismo, il Touring Club Italiano e Cobat hanno premiato i vincitori del “Miglior Programma di accoglienza Bandiere arancioni”.
Il Comune di Ripatransone, rappresentato nell’occasione da Graziano Franchi, consigliere comunale con delega al turismo, è stato uno dei due vincitori della categoria “Un gesto di benvenuto 2008”.
Tale progetto, pensato dall’allora Assessore al turismo Remo Bruni, si caratterizza per l’accoglienza particolarmente originale riservata ai Soci Touring, consistente in una serie di piccoli ma significativi gesti: da sconti sui biglietti di ingresso ai musei, spettacoli e concerti,  all’aperitivo di benvenuto, dalla pergamena del Vicolo più stretto d’Italia alla visita guidata gratuita ai Musei.
Il Comune di Ripatransone continua ad investire in tale ambito, dal 2002 infatti può vantare la certificazione “Bandiera Arancione” del Touring Club italiano, distinguendosi così sul panorama dell’offerta turistica nazionale con il suo patrimonio storico-culturale e ambientale di pregio, la sua offerta artigianale ed enogastronomica tipica e la qualità dei servizi turistici offerti.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 598 volte, 1 oggi)