CONTROGUERRA – Ruba un’auto a Controguerra, e per seminare i Carabinieri si lancia in una folle e pericolosa corsa fino a quando non viene bloccato a Sant’Omero. L’episodio è accaduto domenica pomeriggio a Controguerra, quando Arber Abbazi, albanese di 30 anni residente a Nereto, forza la portiera di una Fiat “Grande Punto” parcheggiata in centro, mette in moto e si da alla fuga. Il proprietario accortosi subito del furto ha chiamato il 112. Immediatamente i Carabinieri della stazione di Nereto si sono messi sulle tracce del ladro e sono riusciti a intercettare l’auto. Il ladro alla vista dei Carabinieri si è lanciato in una folle corsa  effettuando sorpassi azzardati , attraversando con il rosso diversi semafori e ha anche affrontato una rotatoria in senso contrario, creando un serio pericolo per gli automobilisti che lo hanno incrociato lungo la provinciale 259. Alla fine le forze dell’ordine sono riuscite a bloccare l’albanese a Sant’Omero.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 601 volte, 1 oggi)