GROTTAMMARE – Piceno in crisi: venerdì 20 febbraio si è tenuto l’incontro, presso la Provincia di Ascoli Piceno, tra l’assessore al Lavoro Mandozzi, con la Direzione aziendale e i rappresentanti sindacali della Itac Srl.
Ne è scaturito che, a seguito della richiesta del concordato preventivo da parte dell’azienda, i 162 lavoratori della Itac dovranno attendere la nomina da parte del Giudice di Fermo del Commissario Giudiziale. Gli stipendi di dicembre 2008 e gennaio 2009 sono quindi ancora bloccati.

Per questo, lunedì 23 febbraio si è tenuta un’assemblea sindacale presso i locali dell’azienda, con lo scopo di spiegare a tutti i lavoratori la situazione e le difficoltà che dovranno affrontare nei prossimi mesi. I sindacati chiedono quindi « a tutte le Istituzioni e gli Enti, di cercare di essere più vicini ai lavoratori e alle loro famiglie in questo periodo».

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 642 volte, 1 oggi)