SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Malasanità e millantato credito, un preoccupante caso in città. La Polizia di Stato infatti ha scoperto e denunciato un finto medico che si spacciava per dermatologo, facendo interventi e prescrivendo cure ai clienti di un centro estetico a Porto d’Ascoli. In realtà però non aveva mai frequentato la facoltà di Medicina.

Nel centro estetico, il falso medico eseguiva interventi sui pazienti utilizzando anche azoto liquido, prescrivendo farmaci e cure specifiche. Per accreditarsi presso i clienti, spesso si recava a convegni medici.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.657 volte, 1 oggi)