SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Prenderà il via il prossimo 8 marzo il Marche Marathon, la più importante iniziativa ciclistica della regione Marche a livello amatoriale, e gli organizzatori stanno mettendo a punto gli ultimi dettagli per un circuito di gare che negli ultimi anni ha riscontrato sempre un maggiore successo di pubblico tra gli amatori della bici da corsa.
Il Marche Marathon è un circuito rivolto ai cicloamatori, comprendente sette prove e nato nel 2006 con l’intenzione di far conoscere la regione Marche, terra di tradizione ciclistica, ricca di storia, cultura e gastronomia, stretta tra il Mar Adriatico e gli Appennini. “L’Italia in una regione”, è questo lo slogan coniato dagli organizzatori, volendo intendere che la regione Marche, con le proprie caratteristiche, ben rappresenta la morfologia dell’Italia intera.
Proprio per questo motivo il circuito presenta percorsi variegati, con paesaggi e scorci che rimarranno a lungo impressi nella memoria dei partecipanti.
Ogni prova del calendario ha un proprio regolamento, stabilito di volta in volta dalla società organizzatrice. Per il 2009 si segnala l’ingresso della Fondo Terre dei Varano e l’introduzione degli scudetti “Supreme Marche Marathon”, che verranno consegnati agli atleti che totalizzeranno 975 chilometri, ossia che parteciperanno a tutte le prove scegliendo il percorso lungo, mentre gli scudetti “Marche Gran Marathon” verranno consegnati a chi avrà percorso più di 820 chilometri per finire con gli scudetti “Marche Marathon”, che andranno a chi percorrerà almeno 500 chilometri.
Inoltre, la Straducale è stata inserita nel Prestigio di Cicloturismo ed è stata introdotta la maglia per il vincitore della classifica finale dei GPM.
Di seguito il calendario 2009: 8/03 Valli dell’Esino-Camerata Picena 10/05 Terre dei Varano-Camerino 17/05 Leopardiana-Recanati 28/06 Colli Piceni-Servigliano 12/07 Sibillini-Caldarola 26/07 Straducale-Urbino 13/09 Sentinum Cup-Sassoferrato

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 858 volte, 1 oggi)