CUPRA MARITTIMA – Proseguono gli appuntamenti della rassegna cinematografica organizzata dal Centro Culturale “J. Maritain” di Cupra Marittima. In questa data di “Frammenti dalla Biennale, frammenti di Festival”, è la volta di “The orphanage”.
Giovedì 19 febbraio sarà proiettata la storia di Laura, una donna che ha trascorso gli anni più felici della sua infanzia in un orfanotrofio vicino al mare, accudita dal personale e dagli altri bambini orfani che lei ha amato come fossero fratelli e sorelle. Trent’anni dopo, torna in quel luogo con suo marito Carlos e il figlio Simon di sette anni, con il sogno di ristrutturare e riaprire l’orfanotrofio, a lungo chiuso e abbandonato, per farne una dimora per bambini disabili. La nuova casa e i suoi dintorni misteriosi stimolano però l’immaginazione di Simon, e il ragazzo comincia ad intrecciare una tela di storie fantastiche e di giochi con amici immaginari.
Un film sul dolore, sul rimorso, sull’amore materno, elementi che lo portano oltre il cinema di genere: uno dei motivi per cui è stato tanto amato sia dal pubblico che dalla critica nei principali festival di tutto il mondo.

Il prezzo del biglietto è di 6 euro intero, 4.5 ridotto, oppure 4 euro per gli studenti universitari, o per chi possiede la tessera valida per l’intera stagione. Lo spettacolo inizia alle 21.15.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 975 volte, 1 oggi)